Vicenza Città Europea dello Sport, ufficializzata la candidatura

vicenza-citta-europa-sport-candidaturaIeri mattina al Foro Italico di Roma, nel Salone d’Onore del Coni, il Presidente di Aces Europa, Gian Francesco Luppatelli, durante la cerimonia di proclamazione delle benemerenze dello Sport Europeo, ha consegnato all’assessore alla formazione Umberto Nicolai l’attestazione ufficiale della candidatura di Vicenza a Città Europea dello Sport 2017.

All’evento erano presenti anche l’onorevole Daniela Sbrollini, Danilo Montanari dell’Aces, il presidente del Coni nazionale Giovanni Malagò, il Delegato CONI di Vicenza, Giuseppe Franco Falco, il vice presidente della Federazione Italiana Tennis, Gianni Milan, e il coordinatore del comitato promotore Vicenza Città Europea dello sport 2017 Giacomo Bez.

Nell’occasione sono state premiate le amministrazioni che hanno ottenuto il riconoscimento di Comune o Città europea dello sport per il 2016 e ufficializzate le candidature delle altre città che concorrono con Vicenza per il 2017, quali Cagliari, Catania, Forlì, Montecatini Terme, Orvieto e Pesaro.

Una commissione di Aces valuterà ora la corrispondenza delle proposte pervenute con i valori richiesti di promozione della salute e dell’integrazione dei cittadini, oltre che la qualità delle infrastrutture delle sette amministrazioni candidate, anche con la visita agli impianti sportivi delle varie città nella primavera del 2016.

“Finalmente si sta lavorando in maniera trasversale – ha dichiarato l’on. Sbrollini., tra tutti i partiti in collaborazione con il Coni , in particolare con il Presidente Malagò e il dott. Francesco Soro. Intendiamo includere lo sport all’interno della grande riforma del welfare che stiamo portando avanti. Lo sport ha esigenze particolari, è un tema vasto che intercetta il mondo della sanità, dell’educazione della cultura , del lavoro è dell’economia: un fenomeno interdipendente, complesso ma bellissimo. ” Sbrollini ha ricordato i grandi risultati dell’amministrazione vicentina e i grandi passi avanti che sono stati compiuti dal punto di vista della partecipazione sportiva e nell’impiantistica che consente alle società sportive di lavorare con professionalità. “Oggi sono qui sia come parlamentare a sostegno dello sport per tutta europa ma anche in veste di grande sostenitrice della candidatura della mia Vicenza per il titolo 2017. Abbiamo lavorato molto con il comitato promotore e crediamo in questa candidatura”.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

EVENTI

NEWS COMUNE DI VICENZA